Make-up in aereo: è davvero così dannoso come ci fanno credere?

È il momento di dire la verità: Io viaggio sempre completamente truccata. Perché mi sento in colpa? Perché ho cominciato a credere che indossare make-up in aereo sia un crimine contro la mia pelle. Dalle celebrità ai brand di make-up più famosi, pare che chiunque sia contro questo trend. Ma cosa cambia dall’indossare make-up in aereo o indossarlo in qualsiasi altro posto? Farlo causa davvero così tanti danni? Ecco cosa avete bisogno di sapere prima che partiate per le vostre vacanze primaverili.

Che ci crediate o no, ci sono anche dei benefici.

“Una delle più grandi differenze tra l’aria in cabina e quella a cui siamo abituati è l’umidità”, spiega la dottoressa Natalie Blakely, chirurgo estetico e fondatrice della clinica Light Touch. “L’’aria in cabina è spesso 20% umida, rispetto a quella di casa che invece è solitamente umida al 30%”. Questo significa semplicemente che alla pelle mancherà idratazione, ma è proprio qui che il make-up diventa utile. Secondo la consulente dermatologa Dottoressa Justine Kluk, dei moisturisers e BB cream possono rendere le condizioni di secchezza dell’aria della cabina più sopportabili per la nostra pelle.

Ma se vi state chiedendo perché spesso dopo un volo vi ritroviate con eruzioni cutanee di diverso tipo, ecco cosa dice a riguardo la dottoressa Kluk.

“La ragione più ovvia per la fuoriuscita di eruzioni cutanee dopo un viaggio è un’incorretta rimozione del make-up” spiega la dottoressa Kluk, “grasso, sporco e cellule di pelle morta possono accumularsi e bloccare i vostri pori, ma questo è più un fenomeno che accade in viaggio molto lunghi rispetto a brevi voli in aereo”.

Se siete troppo stanchi per eliminare tutto il Vostro make-up, la dottoressa Kluk suggerisce di prevenire le eruzioni cutanee e le irritazioni scegliendo un make-up minerale e non comedogenico, che non occluderà i vostri pori.

Ma può la scelta del nostro make-up causare danni a lungo termine?

Insomma, sappiamo tutti bene che scegliere il make-up sbagliato e rimuoverlo nel modo sbagliato può causare eruzioni cutanee post-viaggio, ma la domanda sulla occa di tutti è se la combinazione di una faccia piena di trucco e l’aria di cabina possa causare dei danni irreversibili come rughe o macchie della pelle, specialmente se si tratta di viaggiatori regolari.

Tutti gli esperti concordano sul fatto che questo non accada sempre.

“Livelli bassi di umidità in cabina per lunghe distane possono portare ad una diminuzione dell’idratazione del livello più superficiale della pelle” spiega la dottoressa Kluk, “e questo può portare a occhi che sembrano secchi e stanchi o ad infiammazioni della pelle, almeno secondo le esperienze di alcuni passeggeri”. Ma lei continua dicendo “In ogni caso, non ci si aspetta che, indossando make-up su di un aereo, ci siano rischi per danni a lungo termine alla pelle come rughe, specialmente si si fa attenzione a seguire una routine di cura della pelle efficace”.

Quindi non abbiate paura, amanti dei viaggi, la vostra pelle è al sicuro. Fate solo attenzione, la prossima volta che fate una valigia, ad inserirci anche un buon idratante per la pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *